Presentazione libro su Taizè

Venerdì 25 ottobre alle ore 17.30 presso il Centro di Studi Teologici "Germano Pattaro" Locandina 25 ottobre 2

verrà presentato il volume

"TAIZÉ UNA PARABOLA DI UNITÀ Storia della Comunità dalle origini al Concilio dei Giovani"

(ed. Il Mulino, Bologna, 2018).

 

L'incontro, coordinato da Marco Da Ponte, direttore del Centro Pattaro, vedrà la presenza dell'autrice Silvia Scatena, docente Università di Modena e Reggio Emilia - Fondazione per le Scienze Religiose "Giovanni XXIII" di Bologna, che dialogherà con Simone Morandini, Vice Preside dell'Istituto di Studi Ecumenici (ISE) "San Bernardino" di Venezia, e con Renato Pescara, già docente all'Università di Padova, nonchè testimone diretto e partecipe di molte delle vicende storiche che il libro ricostruisce con grande ricchezza di particolari e rigoroso metodo scientifico, basandosi sulla consultazione di un'ingente quantità di documenti d'archivio.

 L'opera infatti ricostruisce dettagliatamente la trama degli eventi connessi con la nascita in Francia della comunità monastica di Taizé e il suo successivo irradiamento internazionale, collocando però tali eventi nel contesto più complessivo della storia del movimento ecumenico e delle sue alterne sorti, a partire dalla seconda guerra mondiale e nei decenni successivi. Una storia affascinante e per certi versi controversa, che si proietta nel presente di un'esperienza spirituale che in modo sorprendente continua a coinvolgere migliaia di giovani in Europa e nel mondo, attratti dalla forza di questa "passione di unità" con cui la comunità di Taizè cerca di anticipare "qui ed ora" quella riconciliazione tra le Chiese cristiane, che è ancora lontana dal compiersi. Un tema dunque di grande interesse e attualità non solo, come è logico, per gli studiosi del'ecumenismo, ma anche per tutti i credenti e quanti, al di là delle diverse appartenenze religiose, si pongono in atteggiamento sincero di ricerca spirituale.