La biblioteca

biblioteca del Centro di studi teologici Germano PattaroLa biblioteca del Centro Pattaro è nata a partire dalla biblioteca personale di don Germano, cospicua non solo per i settori della teologia e della storia del Cristanesimo, ma anche per quelli della filosofia, delle scienze umane e perfino della matematica e fisica. In seguito è stata continuamente incrementata, soprattutto nel campo delle scienze bibliche, della teologia sistematica e dell'ecumenismo.

Allo stato attuale, essa si caratterizza come un insieme organico e specializzato di volumi: vi trovano posto, infatti, importanti opere di consultazione generale, intere collane di fonti e saggi, studi italiani e stranieri nel settore della teologia, della storia delle religioni, dell'esegesi biblica, dell'ecumenismo. Particolarmente consistenti sono i settori dedicati alla storia della Chiesa cattolica e delle altre Chiese cristiane e alle fonti patristiche. Ampio spazio è riservato alle opere di filosofia e alla storia della cultura, con particolare attenzione all'ambito veneziano.

 

Attualmente il patrimonio librario del Centro ammonta ad oltre 27.000 volumi. Esso viene costantemente incrementato tramite acquisti e doni. Sono disponibili alla consultazione circa 60 testate di periodici correnti specializzati nei settori teologico, biblico, ecumenico, ecclesiale, sociale.

I volumi, classificati secondo il sistema decimale Dewey, sono disposti a scaffale aperto per la libera consultazione. È svolto anche il servizio di prestito esterno, come pure quello di prestito interbibliotecario. 

 

La sala di lettura della biblioteca dispone di 40 posti.

 

Nella biblioteca è anche conservato l’archivio delle carte personali di don Germano, anch’esso catalogato; l'archivio è consultabile anche in rete.

 

Orario di apertura:

lunedì, mercoledì, giovedì  9.30 - 12.30;

lunedì e mercoledì 15.00 - 18.00.